Brad chiede a Janet di sposarlo e lei dice di sì. Decidono allora di andare dal Dr. Scott, perché si sono conosciuti all’università. Durante il viaggio, si perdono in un bosco durante un forte temporale, mentre, alla radio, Nixon annuncia le proprie dimissioni. Niente sarà più come prima perché, cercando di ritrovare la strada di casa, si imbattono in un misterioso castello.

Originariamente un musical, ci troviamo davanti non un semplice film, ma un musical/film rivoluzionario che ha segnato un’epoca. Nell’era del perbenismo, del benpensante borghese, arriva un musical sul sesso e travestitismo, un inno alla rivoluzione sessuale che ridisegna i tratti del “normale”. Rivisitazione ed eccentrica satira sulla scienza e del filone fantascientifico, prende l’allegoria del “mostro da laboratorio” e dell’ “uomo di scienza” e li mescola con genialità a quelli della normalità e del matrimonio. Grandissimo Tim Curry in uno dei ruoli en travesti più celebri di sempre, in un film meraviglioso, da cantare, commuoversi, ridere e rivedere infinite volte.

Voto